CAVO, CAVI, CAVE... CAVES. Spazi oscuri, da riempire di sapere

15 Novembre 2017

CAVO, CAVI, CAVE... CAVES. Spazi oscuri, da riempire di sapere è un progetto trasversale e multidisciplinare che descrive grotte, ripari, cavità, crateri dal punto di vista naturalistico, storico-archeologico, artistico, utilizzando varie forme di divulgazione.
Attraverso una serie di conferenze, incontri didattici, visite sul territorio, seguendo una mostra itinerante e con l'aiuto delle nuove tecnologie, si percorrono vari punti di osservazione, dal macroscopico al microscopico, dall'artificiale al naturale, dal sotterraneo all'extraterrestre, per far luce su un mondo nascosto e affascinante.
CAVO, CAVI, CAVE... CAVES nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Museo Civico di Rovereto e la SAT, due tra le più antiche e attive istituzioni culturali della Provincia Autonoma di Trento. Accanto a queste due importanti realtà culturali, il progetto prevede la partecipazione delle Biblioteche provinciali di Arco, Cles, Fiera di Primiero, Pergine e Valle delle Giudicarie esteriori, in ambiti territoriali differenti, e di una scuola roveretana per il progetto grafico.
Il progetto è realizzato con il contributo della Fondazione Caritro.
Tutti i dettagli alla pagina www.fondazionemcr.it/caves