VOTO CITTADINI COMUNITARI PER ELEZIONI COMUNALI DEL 20 – 21 settembre 2020 (EVENTUALE BALLOTTAGGIO 4 ottobre 2020)

28 Luglio 2020

I cittadini non italiani, appartenenti ad uno Stato dell’Unione Europea, possono esercitare il diritto di voto per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale del Comune di residenza e possono essere, essi stessi, candidati alla carica di consigliere comunale (Decreto legislativo n. 197, art. 1, del 12 aprile 1996; che attua la diretta 94/80/CE).

I cittadini comunitari che desiderano votare per il rinnovo degli organi comunali devono presentare la domanda di iscrizione alle apposite liste aggiunte tenute presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Pergine Valsugana entro il quinto giorno successivo alla data di convocazione dei Comizi: entro l’11 agosto 2020.

 

La domanda – il cui  modello è allegato al presente avviso – può essere:

  • consegnata a mano presso l’Urp – Servizi Demografici sito in Piazza Garibaldi, 4 nel seguente orario dal lunedì al mercoledì dalle ore 8,00 alle 13,00, giovedì dalle ore 8,00 alle 17,30 e venerdì dalle ore 8,00 alle 13,00
  • inviata per e-mail: urp@comune.pergine.tn.it o per fax (0461-533780) unitamente alla fotocopia del documento di riconoscimento;
  • spedita mediante raccomandata, accompagnata dalla fotocopia di un documento di riconoscimento.

 

Nel caso in cui la domanda non venga presentata direttamente dall’interessato, la stessa dovrà essere corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art. 38, comma 3, del DPR 28/12/2000, n. 445).

 

Nella domanda – oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita – dovranno essere espressamente dichiarati:

 

  • la cittadinanza;
  • l’indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;
  • l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell’elettorato attivo.

 

L’ufficio elettorale, verificati i requisiti di ammissibilità, procede all’iscrizione del cittadino richiedente, nelle apposite “liste elettorali aggiunte” e all’iscritto verrà consegnato ATTESTATO DI AMMISSIONE AL VOTO,  nel quale è indicato sia il numero sia l’indirizzo del seggio elettorale dove l’elettore dovrà presentarsi per votare.

L’elettore, al momento del voto, dovrà presentarsi al seggio con l’attestato di ammissione al voto e un documento di riconoscimento (carta d’identità,  patente,  passaporto, ecc.)

La domanda di iscrizione non ha scadenza e l’iscrizione nelle liste elettorali è permanente, salvo variazioni di residenza verso altro Comune e/o predita del diritto elettorale.

Allegati: