Anagrafe canina provinciale

Descrizione servizio

L’articolo 9 della Legge Provinciale 28 marzo 2012, numero 4 stabilisce l’obbligo per i proprietari e per i detentori dei cani di iscrivere i propri animali all’Anagrafe Canina Provinciale. Nell’anagrafe gli animali sono registrati con il numero di microchip o il tatuaggio e con i dati anagrafici dei proprietari. I dati registrati servono per rintracciare il proprietario di un cane smarrito e per la prevenzione di malattie trasmissibili all’uomo. Per questo è importante che tutte le variazioni siano registrate nell’anagrafe, come ad esempio il nuovo proprietario, i cambi di residenza, un nuovo numero di telefono, lo smarrimento, il ritrovamento o la morte del cane.

Come e cosa fare

La domanda di iscrizione è presentata :

  • dal proprietario, per ogni animale tenuto anche transitoriamente in provincia di Trento dove lo stesso è residente;
  • dal detentore solo ove il proprietario si trovi nell’impossibilità di sottoscrivere la domanda o nel caso di animale smarrito;
  • dal gestore nel caso di cani tenuti da canili o altre strutture.

 I cani vengono identificati mediante l’inserimento sottocutaneo di un “microchip” che riporta le informazioni relative al suo riconoscimento. Il microchip viene applicato, a cura di un veterinario, nel lato sinistro del collo del cane ed è composto da 15 cifre (codice ISO). Tale codice di identificazione viene riportato nella domanda di iscrizione compilata a cura del veterinario dell'Azienda provinciale o di un veterinario libero professionista appositamente convenzionato con l'Azienda medesima e trasmessa poi al Comune.

I proprietari di cani già sottoposti ad identificazione mediante microchip ed iscritti nell'anagrafe di altre Regioni o della provincia di Bolzano sono tenuti ad iscrivere, entro 30 giorni dall'avvenuta acquisizione della residenza in provincia di Trento, il proprio cane nell'anagrafe canina avvalendosi esclusivamente delle strutture veterinarie dell'Azienda provinciale.

Dove presentare la domanda

Il proprietario o il detentore del cane è tenuto a iscrivere il proprio cane all'anagrafe canina del proprio comune di residenza entro 60 giorni dalla nascita dell'animale o entro un mese da quando ne venga in possesso o in detenzione.

In caso di modifiche riguardanti il cane (cessione del cane a terzi – scomparsa o morte del cane ) o di variazioni di residenza del proprietario, i proprietari o detentori di cani registrati sono tenuti a segnalare la variazione al Comune o ai veterinari compilando l’apposito modello.

La comunicazione deve essere effettuata:

  • in caso di cessione: entro 30 giorni 
  • in caso di morte del cane: entro 30 giorni
  • in caso di scomparsa/ritrovamento: entro 3 giorni 
  • in caso di cambiamento di residenza del proprietario: entro 30 giorni dalla variazione. Si effettua presso il Comune di precedente residenza. 

Per l’identificazione e l’iscrizione dell’animale all’anagrafe il proprietario può rivolgersi al servizio veterinario dell’APSS o ad un veterinario libero professionista convenzionato. Per informazioni è possibile collegarsi al sito dell'anagrafe canina provinciale.

Destinatari

Proprietari di un cane

Ufficio di riferimento

U.R.P. - Sportello relazioni con il pubblico

Piazza Garibaldi, 4 - Primo Piano

38057 Pergine Valsugana (TN)

Lunedì, Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle 8.00 alle 13.00

Giovedì dalle ore 8.00 alle 17.30

 

Telefono: +39 0461502111
Fax: +39 0461502244
Normativa di riferimento
  • Legge 281/91 
  • L.P. 28 marzo 2012 n. 4 (B. U. 03/04/2012, n. 14)
  • Delibera n. 1924/2013 "Approvazione regolamento per l'applicazione della lp 28.03.2012, n. 4”
  • Regolamento recante: “Disposizioni regolamentari per l’esecuzione degli articoli 9 e 10 della legge provinciale 28 marzo 2012, n. 4 (legge provinciale sugli animali)”
Modulistica
URP Iscrizione anagrafe canina
URP Variazione dati anagrafe canina