Commercio all'ingrosso

Descrizione servizio

Ai sensi dell'art. 35 della L.P. 30.07.2010, n° 17, per commercio all'ingrosso si intende l’attività svolta da chiunque acquista professionalmente merci in nome e per conto proprio e le rivende ad altri commercianti, all’ingrosso o al dettaglio, a utilizzatori professionali o ad altri utilizzatori in grande.

Con Legge Provinciale 4 ottobre 2012, n° 21 concernente “Disposizioni per l’adeguamento dell’ordinamento provinciale in materia di servizi pubblici, di revisione della spesa pubblica, di personale e di commercio”, entrata in vigore il 05.10.2012, sono state apportate alcune modifiche alla L.P. n° 17/2010 – legge provinciale sul commercio, tra le quali si segnala la modifica del comma 3 dell’art. 35 della L.P. n° 17/2010 sopra citato.

In base a questa modifica  è stato eliminato il divieto di esercizio congiunto negli stessi locali dell’attività di vendita all’ingrosso e al dettaglio; ne consegue che per qualsiasi tipologia di prodotto è ora ammesso l’esercizio congiunto ingrosso/dettaglio negli stessi locali; in tal caso l’intera superficie di vendita è sottoposta alle disposizioni previste per il commercio al dettaglio, sia quelle di carattere commerciale che quelle urbanistiche e in particolare quelle relative alla compatibilità urbanistica e destinazioni d’uso.  

Ai sensi dell'art. 9, comma 3, del D.Lgs. n° 147/2012 inoltre, per l'attività di commercio all'ingrosso di prodotti appartenenti al settore merceologico alimentare non è più necessario il possesso dei requisiti professionali. 

Per l’esercizio delle attività commerciali all’ingrosso è richiesto esclusivamente il possesso dei requisiti morali, di cui all'art. 71, comma 1, 2, 3, 4 e 5 del D.Lgs. n° 59/2010 e ss.mm.

Come e cosa fare

Fermo restando il rispetto delle norme igienico-sanitarie ed urbanistiche, l'esercizio del commercio all'ingrosso è soggetto a presentazione di una segnalazione certificata di inizio attività al Comune.

Dove presentare la domanda

Dal 1° gennaio 2015 tutte le comunicazioni tra le imprese e il comune riguardanti il presente procedimento, anche di competenza di altre pubbliche amministrazioni, sono effettuate esclusivamente tramite lo sportello unico telematico, accedendo al portale impresainungiorno.gov.it.

Destinatari
Operatori del settore
Quanto costa
Nessun costo
Tempi di attesa
Avvio immediato attività
Ufficio di riferimento

Edilizia Privata - S.U.A.P.

 

Piazza Garibaldi, 4

Edificio Ex Filanda, Terzo Piano

38057 Pergine Valsugana (TN)

Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle 8.00 alle 14.00

Giovedì dalle 8.00 alle 17.30

Venerdì dalle 8.00 alle 12.00

 

Sportelli specialistici Edilizia Privata: -  previo appuntamento on line

Lunedì dalle 8.00 alle 12.30

Giovedì dalle 14.00 alle 17.30

 

 

Telefono: +39 0461 502233
Fax: +39 0461 502513
Normativa di riferimento

L.P. 30.07.2010, n°17 e ss.mm.;

DPP 6-108/Leg dd. 23.04.2013, Regolamento di esecuzione della L.P. n° 17/2010;

Deliberazione della Giunta Provinciale n° 1339 dd. 01.07.2013 - Approvazione dei criteri di programmazione urbanistica del settore commerciale.