Commercio - Vendite straordinarie

Descrizione servizio

VENDITE PRESENTATE AL PUBBLICO COME OCCASIONI PARTICOLARMENTE FAVOREVOLI

Riguardano le vendite speciali, straordinarie, di saldi, di fine stagione, di liquidazione, di realizzo, di rimanenze di magazzino a prezzi scontati o ribassati che vengono presentate al pubblico come occasioni particolarmente favorevoli per gli acquirenti.

VENDITA FAVOREVOLE ( liberamente denominata SALDI, FINE STAGIONE, LIQUIDAZIONE, ecc.)

Detta forma di vendita non può avere una durata superiore a 60 gg. Fra una vendita e l’altra devono trascorrere almeno 30 giorni

Si effettua mediante comunicazione da presentare 15 giorni prima dell’inizio a:

  • alla Camera di Commercio di Trento (Via Calepina -38100 – TRENTO).
  • al Comune (Direzione Servizi Tecnici - Ufficio Edilizia Privata - S.U.A.P. – Piazza Garibaldi, 4 - 2°P).

VENDITA DI LIQUIDAZIONE
Il termine “vendita di liquidazione” dovrà essere utilizzato nella pubblicità esclusivamente in caso di chiusura definitiva dell’attività commerciale o cessione, affitto, trasferimento di sede dell’azienda oppure per lavori di ristrutturazione che comportino la chiusura dell’esercizio.

VENDITA SOTTOCOSTO

Cosa sono? Riguardano la vendita al pubblico di uno o più prodotti effettuata ad un prezzo inferiore a quello risultante dalle fatture di acquisto maggiorato dell’imposta del valore aggiunto e di ogni altra imposta o tassa connessa alla natura del prodotto e diminuito degli eventuali sconti o contribuzioni riconducibili al prodotto medesimo purché documentati.

Come si effettuano? Si effettuano mediante comunicazione al Comune dove è ubicato l’esercizio almeno 10 giorni prima dell’inizio e possono essere effettuate solo tre volte nel corso dell’anno; ogni vendita sottocosto non può avere una durata superiore a 10 giorni e il numero delle referenze oggetto di ciascuna vendita sottocosto non può essere superiore a cinquanta.

Periodo ammesso: a scelta dell'operatore. Le vendite sottocosto sono comunque ammesse senza obbligo di comunicazione al Comune nei seguenti casi:

  1. ricorrenza dell’apertura dell’esercizio commerciale o della partecipazione al gruppo di cui lo stesso fa parte (non più di una volta ogni cinque anni);

  2. apertura di un nuovo esercizio;

  3. avvenuta ristrutturazione totale dei locali (anche se si è proceduto, prima della ristrutturazione, alla vendita di liquidazione);

  4. modifica o integrazione dell’insegna (sempreché queste incidano sostanzialmente sul carattere individuante della stessa);

  5. per la vendita dei seguenti prodotti:
  • prodotti alimentari freschi e deperibili;
  • prodotti alimentari, in genere, qualora manchino meno di 3 giorni alla data di scadenza (individuabile dalla formula, riportata sulle confezioni, "da consumarsi entro") o meno di 15 alla data del termine minimo di conservazione ("da consumarsi preferibilmente entro");
  • prodotti tipici delle festività tradizionali, quando sia trascorsa la ricorrenza o la data della celebrazione;
  • prodotti "obsoleti", il cui valore commerciale sia significativamente diminuito a causa di innovazioni tecnologiche o dell’introduzione di nuove normative concernenti la produzione o la commercializzazione;
  • prodotti non alimentari difettati, dei quali sia lecita la vendita e garantita la sicurezza, o che abbiano subito un parziale deterioramento imputabile a terzi ovvero ad agenti naturali o fatti accidentali;
  • prodotti usati per dimostrazioni, mostre, fiere o prove o che, comunque, siano stati concretamente utilizzati prima della vendita.
Come e cosa fare

Per avviare le vendite straordinarie bisogna presentare gli allegati modelli.

Dove presentare la domanda

Per la consegna della modulistica: UFFICIO EDILIZIA PRIVATA - S.U.A.P. Per informazioni rivolgersi all'Ufficio di riferimento

Destinatari
Operatori del settore
Quanto costa
Nessun costo
Tempi di attesa
Avvio immediato attività
Ufficio di riferimento

Edilizia Privata - S.U.A.P.

 

Piazza Garibaldi, 4

Edificio Ex Filanda, Terzo Piano

38057 Pergine Valsugana (TN)

Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle 8.00 alle 14.00

Giovedì dalle 8.00 alle 17.30

Venerdì dalle 8.00 alle 12.00

 

Sportelli specialistici Edilizia Privata: -  previo appuntamento on line

Lunedì dalle 8.00 alle 12.30

Giovedì dalle 14.00 alle 17.30

 

 

Telefono: +39 0461 502233
Fax: +39 0461 502513
Normativa di riferimento
  • art. 28 della L.P. 30.07.2010, n° 17 e ss.mm.
  • D.P.R. 06.04.2001, n° 218
Modulistica
S.U.A.P. - C - Modello vendite sottocosto
S.U.A.P. - C - Modello vendite straordinarie