Esercizi extralberghieri - Albergo diffuso

Descrizione servizio

Sono alberghi diffusi gli esercizi ricettivi a gestione unitaria, dotati di almeno 7 unità abitative, dislocate in edifici diversi, integrate tra loro da servizi centralizzati ed organizzate attraverso la valorizzazione di più immobili esistenti. Tali alberghi assicurano i requisiti minimi di ospitalità alberghiera, il servizo di prima colazione nonchè eventuali servizi di somministrazione di alimenti ebevande ed altri servizi accessori.

L'art. 28-bis del regolamento di esecuzione della L.P. n° 7/2002 e ss.mm., disciplina i requisiti strutturali e di servizio minimi degli alberghi diffusi.

Come e cosa fare

Per avviare l'attività bisogna presentare una segnalazione certificata di inizio attività.

Dove presentare la domanda

Per la consegna della modulistica: UFFICIO EDILIZIA PRIVATA - S.U.A.P. Per informazioni rivolgersi all'Ufficio di riferimento e allaProvincia Autonoma di Trento consultando il link: http://www.turismo.provincia.tn.it/operatori_ricettivo/extralberghiero

Destinatari
Operatori del settore
Quanto costa
Nessun costo
Tempi di attesa
Avvio immediato attività
Ufficio di riferimento

Edilizia Privata - S.U.A.P.

 

Piazza Garibaldi, 4

Edificio Ex Filanda, Terzo Piano

38057 Pergine Valsugana (TN)

Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle 8.00 alle 14.00

Giovedì dalle 8.00 alle 17.30

Venerdì dalle 8.00 alle 12.00

 

Sportelli specialistici Edilizia Privata: -  previo appuntamento on line

Lunedì dalle 8.00 alle 12.30

Giovedì dalle 14.00 alle 17.30

 

 

Telefono: +39 0461 502233
Fax: +39 0461 502513
Normativa di riferimento

art. 36-bis della L.P. 15.05.2002, n° 7 e ss.mm. e art. 28-bis del relativo regolamento di esecuzione, approvato con D.P.P. 25.09.2003, n° 28-149/Leg.