Licenza per sparo fuochi d'artificio

Descrizione servizio

Per lo sparo di fuochi d'artificio occorre chiedere al Comune di Pergine apposita licenza che viene rilasciata dal Sindaco, quale autorità di Pubblica Sicurezza, per il giorno ed il luogo ove si intende effettuare la manifestzione pirotecnica. La licenza non comprende l'autorizzazione al trasporto del materiale pirotecnico che deve essere richiesta con provvedimento autonomo.

Come e cosa fare

Il richiedente deve presentare apposita domanda in bollo al Comune (allegando una seconda marca da bollo per l'autorizzazione). Sulla domanda verrà indicato giorno, ora e località presso la quale si effettuerà l'accensione, nonchè le persone all'uopo incaricate. Nella domanda dovranno essere indicati: - possesso della capacità tecnica; - essere esente da condanne penali ostative (art. 11 T.U.L.P.S.) ed avere requisiti morali; - non essere sottoposto ad alcuna delle misure di prevenzione previste dalla Legge 27.12.1956 n.1423 e ss.mm. (antimafia).- Dovranno essere allegati alla domanda: - copia polizza assicurativa per responsabilità civile - idoneità tecnica all'accensione - licenza/nullaosta per il trasporto del materiale pirotecnico - fotocopia documento di identità in corso di validità qualora la firma non venga apposta in presenza del funzionario.

Dove presentare la domanda

Presso il comando di Polizia Locale con sede in Viale Dante n.55 - 38057 Pergine Valsugana in orario di apertura al pubblico

Destinatari
Titolari di ditta Pirotecnica
Quanto costa
due marche da bollo secondo il valore corrente (una per la domanda ed una per l'autorizzazione), pagabili anche presso lo sportello URP.-
Tempi di attesa
10 (dieci) giorni dalla richiesta
Ufficio di riferimento

Edilizia Privata - S.U.A.P.

 

Piazza Garibaldi, 4

Edificio Ex Filanda, Terzo Piano

38057 Pergine Valsugana (TN)

Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle 8.00 alle 14.00

Giovedì dalle 8.00 alle 17.30

Venerdì dalle 8.00 alle 12.00

 

Sportelli specialistici Edilizia Privata: -  previo appuntamento on line

Lunedì dalle 8.00 alle 12.30

Giovedì dalle 14.00 alle 17.30

 

 

Telefono: +39 0461 502233
Fax: +39 0461 502513
Normativa di riferimento

Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza T.U.L.P.S. R.D. 18 giugno 1931 n. 773 art. 101