Sanitarie - Autorizzazione ed accreditamento delle strutture sanitarie

Descrizione servizio

Nel 2004 è entrato in vigore il Regolamento concernente “Disciplina in materia di autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie e socio sanitarie pubbliche e private ai sensi dell’art. 43 della L.P. 3 febbraio 1998, n° 3”.

Con tale strumento sono state definite modalità e procedure per il rilascio delle autorizzazioni riguardanti le strutture sopra citate, definendo in proposito il soggetto competente (Provincia e Comuni).

Ai Comuni in particolare spetta il rilascio delle autorizzazioni riguardanti la costruzione, modificazione e esercizio dell’attività sanitaria per quanto riguarda solo le strutture private che erogano prestazioni di assistenza specialistica in regime ambulatoriale nonché nei casi di studi odontoiatrici, medici e di altre professioni sanitarie, ove attrezzati per erogare prestazioni di chirurgia ambulatoriale, ovvero procedure diagnostiche e terapeutiche di particolare complessità o che comportino un rischio per il paziente anche in relazione all’utilizzo di attrezzature sanitarie.

I nuovi modelli ad uso dei Comuni, messi provvisoriamente a disposizione dalla P.A.T., in attesa della prossima approvazione del nuovo regolamento in materia di autorizzazione e accreditamento delle citate strutture, sono scaricabili dal sito internet della Provincia Autonoma di Trento, sito www.provincia.tn.it - portale tematico Trentinosalute – autorizzazione e accreditamento.

Come e cosa fare

L’esercizio di attività sanitarie e/o socio sanitarie è subordinato ad autorizzazione e presuppone il possesso dei requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi minimi, generali e specifici previsti.

Dove presentare la domanda

Per la consegna della modulistica: UFFICIO EDILIZIA PRIVATA - S.U.A.P.

Per informazioni rivolgersi all'Ufficio di riferimento

Destinatari
Operatori del settore
Quanto costa
n° 2 marche da bollo da € 16,00 cad. (una per la domanda di autorizzazione ed una per l'autorizzazione).
Tempi di attesa
Il termine per la conclusione dei procedimenti, fissato dal regolamento provinciale di riferimento, è di 60 giorni. -
Ufficio di riferimento

Edilizia Privata - S.U.A.P.

 

Piazza Garibaldi, 4

Edificio Ex Filanda, Terzo Piano

38057 Pergine Valsugana (TN)

Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle 8.00 alle 14.00

Giovedì dalle 8.00 alle 17.30

Venerdì dalle 8.00 alle 12.00

 

Sportelli specialistici Edilizia Privata: -  previo appuntamento on line

Lunedì dalle 8.00 alle 12.30

Giovedì dalle 14.00 alle 17.30

 

 

Telefono: +39 0461 502233
Fax: +39 0461 502513
Normativa di riferimento

Regolamento concernente “Disciplina in materia di autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie e socio sanitarie pubbliche e private ai sensi dell’art. 43 della L.P. 3 febbraio 1998, n° 3”, approvato con D.P.G.P. 27.11.2000, n° 30-48/Leg.