Trasporti - Noleggio da rimessa con conducente per veicoli con più di 9 posti

Descrizione servizio

Il 4 dicembre 2011 è entrato in vigore il Regolamento CE n° 1071/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio, che stabilisce norme comuni sulle condizioni da rispettare per esercitare l'attività di trasportatore su strada ed abroga la direttiva 96/26/CE del Consiglio, che si applica tra l'altro anche a tutte le imprese stabilite nella Comunità che esercitano la professione di trasportatore di persone mediante autoveicoli atti a trasportare più di 9 persone, conducente compreso (autobus).

In data 25.11.2011 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha individuato negli uffici della Motorizzazione Civile, i soggetti preposti al controllo dei requisiti di cui al Regolamento comunitario (requisiti di idoneità professionale, onorabilità, capacità fiananziaria e del nuovo requisito di stabilimento), al rilascio dell'Autorizzazione all'Esercizio della Professione (A.E.P.) ed al popolamento degli archivi informativi del Registro Elettronico Nazionale (R.E.N.).

Allo scopo di evitare duplicazioni di competenze, precedentemente in capo ai comuni, la Provincia Autonoma di Trento con l'art. 14 della L.P. 31.05.2012, n° 10, modificando con l'introduzione dell'art. 39 bis la L.P. 09.07.1993, n° 16 - Legge provinciale sui trasporti, ha disposto che a decorrere dal 02.06.2012, il rilascio dei titoli autorizzativi per l'esercizio dell'attività di noleggio autobus con conducente, è affidato alla P.A.T. - Servizio Motorizzazione Civile.

Il Servizio Motorizzazione Civile provvederà pertanto a rilasciare le autorizzazioni a livello provinciale, ritirando tutte le licenze comunali precedentemente rilasciate per l'esercizio di attività di noleggio di autobus sopra i 9 posti.

Nulla è cambiato con riferimento alla disciplina del noleggio di veicoli fino a 9 posti, autista compreso e degli autobus immatricolati ad uso privato (ad es. di alberghi, associazioni, società sportive ecc...).

Come e cosa fare

Per il rilascio dell'autorizzazione bisogna contattare il Servizio Motorizzazione Civile della P.A.T

Dove presentare la domanda

Per informazioni rivolgersi al Servizio Motorizzazione Civile della P.A.T.

Via Lung’Adige S. Nicolò, 14

38122 Trento TANGENZIALE USCITA N. 5 - PIEDICASTELLO

tel. 0461.492002 fax 0461.492047

Apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì 08.45 – 12.45 - giovedì pomeriggio 14.30 - 16.00

indirizzo e.mail: motorizzazione.civile@provincia.tn.it

indirizzo PEC: motorizzazione.civile@pec.provincia.tn.it

Destinatari
Operatori del settore
Quanto costa
Per informazioni in merito contattare il Servizio Motorizzazione Civile della P.A.T.
Normativa di riferimento

L. 15.01.1992, n° 21;

D.Lgs. 22.12.2000, n° 395 e il Regolamento di attuazione D.M. 28.04.2005, n° 161;

L. 11.08.2003, n° 218;

Regolamento Ce n° 1071/2009.